Blog

Currently showing blog posts in May 2012. For all blog posts, please click here.

Una frase di Fr. Roger

Noi abbiamo un grandissimo bisogno di sentirci in comunione con Cristo. Questa comunione ravviva in noi tutta la vita interiore. Vivere per lui presuppone una esistenza talvolta esposta al rischio, mai ripiegata su se stessa.

un bel regalo di Fr. Roger

riflessioni


Read More

Campotosto: svegliarsi la mattina con le montagne negli occhi

Svegliarsi la mattina (anche non all’alba) con le montagne negli occhi. Per esempio quelle sul lago di Campotosto. Soprattutto se sei in buona compagnia (grazie dell’ospitalità Freak!) e il tuo bello ti porge un caffè mentre sei ancora avvoltolata nel sacco a pelo… 😉

lago di campotosto

ordinariabellezza


Read More

Si può fare…

Si può fare… si può crescere e cambiare!
Bellissima canzone di Branduardi, carica di energia, di speranza, e anche bella dal punto di vista musicale e artistico.

musica-video


Read More

Neverland: un film magico

Impossibile non commuoversi e liberare la fantasia davanti a questo film.

La parola giusta per descriverlo: magico…

musica-video


Read More

La Sfida delle 100 Cose

Volevo scrivere una recensione sulla http://www.lasfidadelle100cose.it/
Poi ho pensato che la migliore presentazione di questo libro è un suo breve estratto.
Buona lettura:
”[…] Esiste però un’arte che possiamo padroneggiare, o almeno una capacità in cui possiamo avvicinarci alla maestria: quella di trovare la felicità in situazioni men che perfette. L’arte di essere, a prescindere da quanto siamo bravi e da quanto possediamo, persone comuni che non hanno bisogno di dominare per andare avanti. Io possedevo una quantità di cose accumulate nel corso di una vita. Cose che indicavano come, pur convinto che la felicità non la si compra, non fossi pronto a voltare le spalle ai negozi per cercarla altrove. Adesso invece si. Quasi tutti gli oggetti che avevo posseduto non c’erano più, persino gli attrezzi da falegnameria, i più difficili da lasciare. Avevo meno cose di quanto ptessi immaginare. E dentro di me nasceva un nuovo modo d’essere.
Ero pronto ad iniziare la sfida delle 100 cose. Ero arrivato ad averne meno di cento. […] Sopratttto, erta stato difficile riunciare alla speranza di essere qualcuno che non sono e che non sarei potuto diventare.
Come le pulizie di primavera, è stato un modo tonificante di prepararmi alla sfida. Guardando avanti, all’anno in cui avrei vissuto con meno cose, sentivo di avere dentro lo spazio per accogliere dell’altro.”

alternative-lifealternativolibertàlibriordinariabellezzariflessioni


Read More

Iscriviti

Ricevi i post nella tua email

Il tuo indirizzo: