Blog

il Gianicolo

Fra i motivi in testa ad un’ipotetica lista per cui val la pena di sopportare questa assurda città, il Gianicolo.

 

 

Camminare – a costo di tacchi alti – sotto lo sguardo altero di Garibaldi. Sporgersi su Roma nella luce dorata d’estate. Risentire il tuffo al cuore del primo cannone. Scorgere, fra le fronde o nella nebbia del ricordo, il teatro dei burattini. Scendere le gradinate su cui hai visto il tuo primo Goldoni. Ai piedi della quercia rabbrividire di pietà per il poeta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Ricevi i post nella tua email

Il tuo indirizzo:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: