Blog

Currently showing blog posts in glistancocchi. For all blog posts, please click here.

Gli stancocchi si danno marketing

Porca miseria, secondo me si sono infurbiti.

Sentite questa: l’altro giorno sentivo vociare dall’interno del libro. Ne ho alcune copie sulla scrivania dell’ufficio. A volte i colleghi ne vogliono una, allora le tengo lì.
Insomma, sento come delle vocine. Mi pare folle: ma come fanno gli occhi a parlare tra le pagine? Capisco fossero stati i miei, quelli personali, che mi porto proprio qui sotto la fronte. Ma da dentro al libro… bho mi pare strano. Non impossibile – certo – oramai quasi non uso più questo termine da quando ho capito che sono usciti, scappati, violando qualsiasi legge di natura e di buon senso. Però, via, un limite a quello che accade ci dovrà pur essere, no?
Bhè, fatto sta che appena sento il parlottio mi lancio ad aprire la prima copia, quella in cima alla pila. Come c’era da aspettarsi, appena apro una pagina a caso, il vociare si arresta. Allora, con grande pazienza, richiudo, rimetto il libro esattamente come stava prima. Aspetto due minuti e le voci ricominciano.

[…continua a leggere…]

 

HEDAER IMAGE BY geralt  at pixabay 

glistancocchilettura-scritturascritturastancocchi


Read More

Ragazzi splatter: la fantasia non ha paura!

Qualche giorno fa Dix e Six sono stati oggetto di uno scambio letterario. 

 

Con un altro amico che, oltre ai nostri amici Stancocchi,  ha partecipato al concorso di Feltrinelli “ilmioesordio narrativa” con il libro “La casa di tutti” ci siamo detti “perché non scambiarci i manoscritti?”.
Poi considerando l’era digitale e il fatto che copiare tutto a mano sarebbe stato troppo impegnativo, abbiamo optato per un più semplice scambio di pdf. Va bene uguale no?
Quindi via, son partito con la lettura… che sta ancora finendo.

[CONTINUA A LEGGERE…]

bambinifantasiafeltrinelliglistancocchiletturalettura-scritturaragazziscrittura


Read More

Come pubblicare un libro a costo (quasi) zero

“A costo proprio zero? Cioè, non devo spendere nemmeno un eurocent?”
La risposta è quasi SI.

Diciamo che la spesa minima per pubblicare il proprio libro e renderlo disponibile su web si può aggirare intorno ai 20/30 euro. Una cifra sostenibile se si pensa che sarà disponibile per l’aquisto su ogni punto del globo terracqueo dove arriva la connessione interenet (quindi anche sul traghetto dove sono ora, ad esempio).

Volete sapere come si fa?
Prima di parlarne ci sono alcune premesse che non possono essere tacciute.
La domanda basilare è infatti:

Sicuro di voler pubblicare il tuo libro?

[…continua a leggere sulla fucina di idee…]

Header Photo Di Raysonho @ Open Grid Scheduler / Grid Engine (Opera propria) [CC0], attraverso Wikimedia Commons https://commons.wikimedia.org/wiki/File:SteacieLibrary.jpg

glistancocchiilmiolibro.itlettura-scritturamarketingself-publishingyoucanprint.it


Read More

Lavoro e sanità: due capitoli in una botta sola.

Qualcuno si è addirittura lamentato: aspettava nuovi capitoli e non li ha trovati su faccialibbro… si scusate, sto cercando di stare in vacanza ed ho dimenticato – per qualche giorno – di aggiornarvi su questo racconto che sarà l’opera letteraria del secolo (con buona pace del sado-masochismo splatter di Ammaniti!).

Quindi:

  1. beccatevi il link ai nuovi capitoli o 10. il medico della mutua  e  11. “Il lavoro mi piace, mi affascina. Potrei starmene seduto per ore a guardarlo.” (JKJ)
  2. sappiate che i capitoli vengono aggiornati automaticamente! Ne esce uno al giorno anche senza io mio intervento… sul blog degli stacocchi: http://glistancocchi.wordpress.com/

Comunque per risolvere il problema imposterà un aggiornamento automatico dal blog sulla mia pagina facebook!

Ah… la tecnologia….

Ragazzi (e meno ragazzi)… buone vacanze per chi ci va!!

amicibastaglistancocchilavorolettura-scritturasanitàscritturasindacativacanze


Read More

9. Sanità o Santità?

Tra sciamano e pronto soccorso voi cosa scegliereste?
Per il padre di Robertino la scelta non era scontata… 9. Sanità o Santità?

Ah quasi dimenticavo:
nel caso siate affetti da quella grave sindrome chiamata “buonismo”, oppure se non lo siete ma vi sentite un po’ critici letterari, potete lasciare un commento alla fine del post:
io lo apprezzerò in ogni caso, se poi dovesse essere negativo il mondo intero vi sarà grato per aver tarpato le ali all’ennesimo scrittorucolo di provincia (vabbè abito a Roma ma questo è un dettaglio) e soprattutto dopo due giorni riceverete a casa le coordinate bancarie per pagare la prima rata del Folletto. Inoltre sarete iscritti a tutte le mailing list pubblicitarie dei migliori discount italiani.

Detto questo, mi aspetto commenti a pioggia.

glistancocchilettura-scritturapronto soccorsosanitàsciamanoscrittura


Read More

8. La chiamano tristezza

Il papà di Robertino svelato: vita privata e vita lavorativa.

Ed anche una interessante teoria (empiricamente comprovabile) sul cambio di personalità nel posto di lavoro.

E tu, che lavoratore sei?

Ottava puntata del racconto seriale “Gli stancocchi” :La chiamano tristezza

famigliaglistancocchilavorolettura-scritturapapàscritturasindacatitristezza


Read More

7. Amicizia

Paura, ansia, confusione… ma alla fine arrivano gli amici.
Loro sanno sempre capirti.

E chi può essere amico di due occhi?
Un naso, una pupilla?

No qualcosa di più normale, anche se – comunque – ai limiti della realtà.  E’ tutto spiegato nel capitolo 7: Amicizia

amiciglistancocchilettura-scritturalucertolescrittura


Read More

6. Il cammino continua

Tanto per sapere… ma a voi piacciono i gatti?

Non è che mi voglio fare gli affari vostri, ma dopo questa puntata ci sto pensando un po’ su e alla fine sto rivedendo la mie idee su di loro: “carini”, “sornioni”, “teneri”.
Mah, sarà, a me questi felini discendenti dal leone non mi hanno mai convinto.

E nemmeno a Dix e Six, in questa nuova puntata del racconto: 6. Il cammino continua

gattiglistancocchilettura-scritturapericoloscrittura


Read More

5. Cammino

Nella puntata di oggi…. gli occhi in cammino.
Dove andranno due occhi comunisti?

Ma no, non sono comunisti sono solo.. Dix e Six… e partono, se ne vanno.
E dove?

“Gli Stancocchi – la vera storia di Dix e Six”

coraggioglistancocchilettura-scritturasaltarescrittura


Read More

4. Dalla teoria alla pratica

Eccola… Eccola… la puntata di oggi del romanzo a puntate “Gli Stancocchi – la vera storia di Dix e Six”

Di che si parla?
Di sindacati, di amore fra padre e figlio e di pipì.

la trovi qui

buona lettura

glistancocchilettura-scritturapapàpipìritturaRobertinoscritturasindacato


Read More

Iscriviti

Ricevi i post nella tua email

Il tuo indirizzo: