Blog

Currently showing blog posts in October 2019. For all blog posts, please click here.

INGV assume 3 tecnici informatici su EPOS

3 Posizioni Aperte

Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

EPOS – European Plate Observing system

Stiamo cercando tre figure professionali di tecnico informatico per collaborare alla realizzazione di un’infrastruttura di ricerca europea innovativa con l’obiettivo di integrare dati e servizi nel dominio delle scienze della Terra solida. L’integrazione avviene tramite un sistema avanzato, gli Integrated Core Services (ICS), che permette di ricercare, scaricare e analizzare dati delle comunità scientifiche da un’unica piattaforma e interfaccia web basata su mappa, con dati geolocalizzati.

Il bando di concorso è finanziato dal progetto EPOS-MIUR, la durata del contratto è pari a un anno, con la possibilità di rinnovo. L’inquadramento avverrà nel profilo professionale di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca (livello VI).
Il bando di concorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 79 del 04.10.2019. Il testo completo è disponibile all’indirizzo:

http://istituto.ingv.it/it/amministrazionetrasparente/disposizioni-generali/atti-generali/atti-amministrativi-generali/decreti-e-delibere/anno-2019-1/decreti-del-direttore-degli-affari-amministrativi-e-del-personale-2/13061-n-475-concorso-pubblico-per-n-3-posti-di-cter-vi-livello-a-tempo-determinato-codice-bando-3cter-rm1-09-2019/file.html

E qui:

http://istituto.ingv.it/it/amministrazionetrasparente/bandi-di-concorso/concorsi-pubblici/tempo-determinato-2019.html

Chi siamo

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è un ente pubblico di ricerca. L’obiettivo primario dell’INGV è contribuire alla comprensione della dinamica del Sistema Terra, nelle sue diverse fenomenologie e componenti solida e fluida, e alla mitigazione dei rischi naturali associati.
L’ente ha dato vita a numerosi progetti, tra cui lo European Plate Observing System (EPOS), ora diventato un ERIC. EPOS (www.epos-eu.org) è una infrastruttura di ricerca europea innovativa che ha lo scopo di integrare dati e servizi nel dominio delle scienze della Terra solida. Si tratta di dati e servizi relativi a terremoti, eruzioni vulcaniche, deformazioni geodetiche, osservazioni satellitari e altro, che presentano un alto grado di eterogeneità in termini di tecnologie di data provision, formati e modalità di presentazione delle risorse. Le attività si svolgeranno nel quadro di questo progetto.

Chi sei tu?

Sviluppatore software con conoscenze di Java, con buone conoscenze di database relazionali e/o sistemista Junior che è interessato al Cloud computing, alla creazione di sistemi geolocalizzati e generalmente appassionato alla esplorazione del mondo delle nuove tecnologie e voglioso di applicarle in modo creativo alla risoluzione dei problemi. Non hai paura di confrontarti con il team per portarlo al raggiungimento degli obiettivi.

Cosa offriamo?

L’opportunità̀ di inserirsi in un team di sviluppo software in ambiente di ricerca, che condivide obiettivi e modalità di lavoro. Il candidato verrà inserito nelle attività lavorative previo formazione, se necessaria, e potrà arricchire la propria esperienza lavorativa nell’ambito dei sistemi cloud, avendo anche opportunità future di crescita professionale commisurate alla effettiva capacità, volontà e al livello professionale.

Requisiti professionali richiesti

I requisiti sono descritti nel bando e qui sinteticamente riportati.
a) diploma di scuola superiore;
b) esperienza nei seguenti ambiti:
– sviluppo software in linguaggio Java o in alti linguaggi a oggetti (C++, Python);
– progettazione e gestione di database relazionali;
– esperienza nell’utilizzo di sistemi Linux/Unix;
– capacità di partecipare a contesti collaborativi e lavoro in team;
c) conoscenze generiche relative a:
– principali linguaggi di programmazione imperativi (es. PHP, javascript);
– basi di database non relazionali, es. MongoDB;
d) conoscenza della lingua inglese;

Sede di lavoro e Retribuzione

La sede di lavoro è Roma, l’attività̀ lavorativa prevede un totale settimanale di 36 ore complessive con flessibilità̀ oraria. La retribuzione lorda annuale per gli CTER di livello VI è regolata dal contratto nazionale vigente e indicativamente ammonta a circa 31000 Euro annui lordi.

Candidatura

Per candidarsi alla posizione è necessario seguire le istruzioni all’art 4 del bando a questo link:

http://istituto.ingv.it/it/amministrazionetrasparente/disposizioni-generali/atti-generali/atti-amministrativi-generali/decreti-e-delibere/anno-2019-1/decreti-del-direttore-degli-affari-amministrativi-e-del-personale-2/13061-n-475-concorso-pubblico-per-n-3-posti-di-cter-vi-livello-a-tempo-determinato-codice-bando-3cter-rm1-09-2019/file.html

AssumeINGVofferte di lavoro


Read More

FIXED: Logic Pro X + Mojave + Axiom Air mini 32 doesn’t work

If you got here, you are probably one of those who just purchased an Axiom Air Mini 32 midi keyboard controller, plugged it in, and tried to have some fun with Logic Pro X.
And… surprise… IT DOESN’T WORK!

 

No worries.
I’ve a solution.
And I’ll give it to you.
If you want to read it right now, just scroll down.

First, let’s try to understand the causes. I went through many posts reporting the same problem.
It seems that with latest Macosx update to Mojave, something has changed with the way USB 3 is managed.
In case you want additional details… go to these posts.
https://getsatisfaction.com/m-audio/topics/axiom-air-mini-32-logic-pro-x-help
https://getsatisfaction.com/m-audio/topics/using-axiom-air-32-mini-with-logic-pro-x
https://getsatisfaction.com/m-audio/topics/setup-axiom-air-mini-32-with-logic-pro-9
https://getsatisfaction.com/m-audio/topics/axiom-air-32-mini-doesnt-work-with-logic-pro-x

Potential solutions (didn’t work for me)

Many posts suggest to solve the issue with software fixes.
First by downloading e installing Hypercontrol drivers. (also here https://m-audio.com/kb/article/1684)
Secondly by checking the controller is actually sending data, for sintance by using Audio Midi Setup (by default on Macosx, just start typing “midi”) on Spotlight.
Thirdly, by working with the control surfaces in Logic…
But these didn’t work (for me), because it’s an hardware problem.

Final working Fix

The solution is simple, and was proposed in a post I can’t find now (if you have the original post, send me a message and I’ll be happy to give credits):
Do not connect Midi Keyboard straight to the USB port, but go through a USB hub, possibly a USB2 hub.

The picture below shows the working setup

As simple as this. A nice workaround… that makes eventually the whole thing work!

If you liked this post, please comment and share.

 

axiom air mini 32davlogic pro Xmusicproblemsolutionusbhub


Read More

Iscriviti

Ricevi i post nella tua email

Il tuo indirizzo: